Raboso DOC Piave

Vino Biologico e Vegan Certificato

Doc & Docg
68.80
confezione da 6 bottiglie
Quantità:
Descrizione
Il Raboso è un vino dalle origini antichissime, il cui nome molti storici sostengono derivi dall’omonimo affluente del fiume Piave. Questo vitigno è presente in Italia da prima dell’avvento di Roma, Plinio il Vecchio ne parlava nella sua Naturalis Historia e lo descriveva come un vino più “nero della pece”. Oggi lo si richiama al suo essere “Rabbioso”, dato dalla sua spiccata acidità. Il Raboso Piave è un vitigno autoctono la cui coltivazione si estende lungo le rive del fiume Piave, fu per molto tempo considerato un vitigno “rustico” e resistente tanto da essere riuscito a superare facilmente il dilagare della filossera alla fine dell’ottocento; la maturazione è tardiva e la sua vendemmia, nei nostri vigneti biologici, avviene nel periodo tra fine ottobre e novembre: il risultato è un ottimo vino da invecchiamento.
Informazioni aggiuntive
Vinificazione

In rosso classica per circa l'85% mentre il restante delle uve (attorno al 15%) viene fatta appassire per circa 90 gg. Il vino assemblato effettua un passaggio in botti di rovere e poi in barrique. Il Raboso per ottenere la Denominazione di Origine Controllata “PIAVE” deve essere commercializzato dopo almeno 2 anni a partire dal 1° Novembre dell'annata della vendemmia.

Grado alcolico

13% vol

Residuo zuccherino

attorno ai 3 gr/lt

Colore

Rosso scuro intenso con una leggera sfumatura granata.

Profumo

Ricorda i frutti di bosco, la mora, la confettura di prugne con note speziate di liquirizia, pepe e tabacco.

Sapore

Potente, tipicamente acidulo, corposo e di grande sapidità.

Abbinamenti

Adatto ai piatti succulenti e ai piatti tipici della cucina veneta. È un vino per appassionati, con un'elevata acidità che solo l’invecchiamento riesce ad ammorbidire. Vino longevo.

Temperatura di servizio

16 - 18° C

Formato disponibile

750 ml | 1.50 lt Magnum

Menzioni

Annata 2014 - Diploma di Merito all'Enoconegliano 2017, Medaglia di Bronzo all'IWSC International Wine&Spirits Competition 2017, Medaglia d'argento all'AWC Vienna 2017; Annata 2015 – Medaglia d’oro 85/100 alla Mostra dei vini di Cimadolmo 2019, Annata 2016 - "Diploma di merito" 82.6/100 all'Enoconegliano 2019.