GOALS E OBIETTIVI DELL’AGENDA 2030

  • Promuovere l’agricoltura sostenibile
  • Garantire sistemi di produzione alimentare sostenibili e applicare pratiche agricole resilienti che aumentino la produttività e la produzione, che aiutino a conservare gli ecosistemi e migliorino la qualità del suolo
  • Sostenere uno sviluppo rurale centrato sulle persone e proteggendo l’ambiente allo stesso tempo
  • Aumentare gli investimenti a favore della ricerca e della formazione agricola.

AZIONI E ATTUAZIONI DELLA CANTINA 

  • Ricerca e sviluppo sui vitigni resistenti PIWI per diminuire l’impatto ambientale delle coltivazioni
  • Promozione dell’agricoltura biologica e vegan attraverso la lotta integrata e la protezione dell’ecosistema 
  • Formazione dei fornitori d’uva e dei collaboratori sostenuta da tecnici agronomi per un’agricoltura sostenibile
  • Investimenti in campo agricolo e in campo tecnologico per migliorare le pratiche agronomiche 

GOALS E OBIETTIVI DELL’AGENDA 2030

  • Migliorare la qualità dell’acqua riducendo l’inquinamento, eliminando le pratiche di scarico non controllato e riducendo al minimo il rilascio di sostanze chimiche e materiali pericolosi, dimezzare la percentuale di acque reflue non trattate e aumentare sostanzialmente il riciclaggio e il riutilizzo sicuro
  • Aumentare sostanzialmente l’efficienza idrica da utilizzare in tutti i settori e assicurare prelievi e fornitura di acqua dolce per affrontare la scarsità d’acqua e ridurre in modo sostanziale il numero delle persone che soffrono di scarsità d’acqua

AZIONI E ATTUAZIONI DELLA CANTINA 

  • Installazione di un depuratore biologico delle acque reflue che permette di rimettere in suolo acque purificate e filtrate che ne consentano il riuso al 100%
  • Utilizzo di irrigazione a goccia per tutti i vigneti, garantendone il controllo e evitandone lo spreco 

GOALS E OBIETTIVI DELL’AGENDA 2030

  • Aumentare le energie rinnovabili e il miglioramento dell’efficienza energetica
  • Promuovere gli investimenti nelle tecnologie dell’energia pulita

AZIONI E ATTUAZIONI DELLA CANTINA 

  • Installazione di 570 pannelli fotovoltaici con riduzione delle emissioni di CO2
  • Revamping del vecchio sistema fotovoltaico e rimessa in funzione 

 

GOALS E OBIETTIVI DELL’AGENDA 2030

  • Sviluppare infrastrutture di qualità, affidabili, sostenibili e resilienti comprese quelle regionali e transfrontaliere per supportare lo sviluppo economico e il benessere degli individui
  • Aggiornare le infrastrutture e ammodernare le industrie per renderle sostenibili, con maggiore efficienza delle risorse da utilizzare e una maggiore adozione di tecnologie pulite e rispettose dell’ambiente e dei processi industriali

AZIONI E ATTUAZIONI DELLA CANTINA 

  • Progettazione di una cantina sostenibile che rispecchi la filosofia aziendale utilizzando e promuovendo materiali e tecnologie a Km0
  • Progettazione Enoteca Pizzolato per attività di wine tourism
  • Progetti di recupero dei materiali, di riuso e di green economy in ogni settore della filiera produttiva 

GOALS E OBIETTIVI DELL’AGENDA 2030

  • Raggiungere la gestione sostenibile e l’utilizzo efficiente delle risorse naturali
  • Ridurre in modo sostanziale la produzione di rifiuti attraverso la prevenzione, la riduzione, il riciclo e il riutilizzo
  • Diffondere delle informazioni rilevanti la giusta consapevolezza dello sviluppo sostenibile e di uno stile di vita in armonia con la natura
  • Implementare strumenti per monitorare gli impatti dello sviluppo sostenibile per il turismo sostenibile, che crea posti di lavoro e promuove la cultura e i prodotti locali

AZIONI E ATTUAZIONI DELLA CANTINA 

  • Gestione dei rifiuti attraverso consorzi di controllo e promozione di attività di riciclaggio e successivo riutilizzo
  • Progetti sostenibili per la sensibilizzazione al riutilizzo del vetro
  • Packaging riciclato o compostabile dal vetro al tappo all’etichetta
  • Promuovere la comunicazione e la trasparenza delle azioni informando gli stakeholders attraverso canali web, social e bilanci sociali
  • Tour guidati per la valorizzazione della cultura del vino e della conoscenza dei vitigni autoctoni