Scelta Biologica

La libellula che svolazza serenamente nei nostri vigneti è indice di un ambiente pulito, privo di contaminazioni chimiche e ricco della sua naturale biodiversità.
Per questo la libellula è testimonial della nostra linea biologica SENZA SOLFITI.

Vivere senza solfiti si può.

L’uva sana, che cresce in un ambiente pulito e incontaminato, produce un VINO BIOLOGICO che si mantiene in autonomia, non ha bisogno di solfiti perché è in salute e contiene tutte le sostanze utili alla sua vita, breve o lunga che sia, e alla nostra.

Il Percorso

“Biologico” è il nostro stile di vita perciò è stato facile ricevere la certificazione, eravamo già pronti! Le difficoltà di coltivare in modo bio si incontrano nel quotidiano, quando le annate critiche mettono alla prova e per proteggere l’uva devi conoscere i sistemi naturali perché non puoi e non vuoi usare fitofarmaci.
E’ un cammino impegnativo e anche la burocrazia è sempre più esigente. Per fortuna oggi la tecnologia ci aiuta. Facciamo prove in campo con gli agronomi, sperimentiamo nuovi prodotti e ci confrontiamo con gli altri.

Biologico è una parola che porta in sé concetti molto profondi, di rispetto, conoscenza, benessere e collaborazione.
Fra le molte certificazioni ottenute, l’ultima arrivata è quella per il vino vegano.
Siamo felici di condividere questa notizia.

Il Piacere del Biologico

Qui la vite è nel suo habitat, con le erbe spontanee che gli crescono intorno, le libellule, le coccinelle e gli altri insetti.

Divieto di chimica in vigna!

In questa natura pulita e viva, la pianta cresce e produce frutti equilibrati, che esprimono il loro territorio. Le radici delle nostre viti affondano nel suolo caldo, un terreno  ricco di scheletro e di elementi minerali, gremito di sassi trascinati nel tempo dal fiume Piave e dai nostri vigneti possiamo vedere le montagne che li hanno originati, le meravigliose Dolomiti.

Scopri le nostre certificazioni