Saremo al Merano Wine Festival 2022 tra i progetti della mostra “Nuove Cantine Italiane” e con una medaglia d’oro al Metodo Classico!

Abbiamo conquistato il Merano Wine Festival 2022 ottenendo un oro per lo spumante metodo classico e il bollino rosso per il vino bianco da vitigni resistenti entrando per la prima volta nella prestigiosa Kurhaus del festival. Successo incredibile per il nostro progetto Cantina inserito tra i protagonisti della mostra “Nuove cantine italiane. Territori e architetture” organizzata da Casabella, prestigiosa rivista di design, in scena a Merano.

Concludiamo in bellezza l’annata in una delle ultime occasioni fieristiche partecipando al Merano Wine Festival, la famosa kermesse del vino che andrà in scena dal 4 all’8 novembre 2022, come cantina New Entries nella prestigiosa Kurhaus. Un grande successo ottenuto in questa occasione riguarda la qualità dei nostri vini biologici che hanno ottenuto due premi prestigiosi. Il primo, vincitore dell’oro, è lo Spumante Metodo Classico Brut Nature Chardonnay e Manzoni Bianco. L’altra scommessa vinta è il Vino Bianco IGT Veneto “Huakai”: si tratta di un vino Piwi, proveniente, cioè, da uve di vitigni resistenti, che ottiene il bollino rosso.

Oltre la possibilità di degustare i nostri vini, i visitatori potranno visitare la mostra “Nuove Cantine italiane. Territori e architetture” organizzata in collaborazione con Merano Arte, Merano Wine Festival e CASABELLA, prestigiosa rivista di design.

Un’occasione speciale – racconta Sabrina Rodelli, una dei nostri titolari – che darà modo non solo di vivere un’esperienza immersiva dedicata al vino e all’architettura ma anche di scoprire la filosofia che ispira la nostra cantina, un luogo dove mondo del vino e design si uniscono in una visione moderna e sostenibile perfettamente inserita nel contesto naturale che la circonda. Il progetto della nostra cantina rappresenta infatti per noi una scelta radicale che ha avuto e ha l’obiettivo di coinvolgere nel tempo ogni aspetto del processo produttivo: dall’utilizzo di energia pulita, auto prodotta grazie ad un impianto fotovoltaico posto sull’intero tetto della cantina, alla riduzione degli sprechi tramite impianti di ultima generazione come il depuratore biologico e a basso consumo energetico. A Merano sarà possibile toccare con mano tutto questo attraverso una mostra coinvolgente e di grande impatto”.

La mostra sarà allestita negli spazi del Caffè Kunsthaus e nella Sala Cassa di Risparmio di Merano a partire dal venerdì 28 ottobre.
La nostra nuova struttura è stata firmata da MADE associati, studio degli architetti trevigiani Michela De Poli e Adriano Marangon, e il progetto è stato anche inserito all’interno dell’Arcipelago Italia durante la Biennale di Architettura di Venezia 2018 come “struttura nata rispettando il corredo paesaggistico che la circondava secondo filosofie che fanno assumere all’architettura quei criteri di responsabilità sociale”.