Premi e menzioni della settimana: orgogliosi dei nostri vini biologici!

News in arrivo dal mondo dei concorsi enologici che ci vedono questa settimana protagonisti con tre nuove menzioni e medaglie!

Clicca qui per il download dei premi.

Voliamo in UK, precisamente a Londra ed entriamo nel grande mondo di “The Global Masters”. Questo concorso ha segnato nel tempo un netto cambiamento nel modo in cui il vino viene giudicato. Per la prima volta, le nozioni preconcette sull’importanza della posizione vengono messe da parte, consentendo ai vini di tutto il mondo di essere giudicati esclusivamente in base allo stile e al prezzo. The Global Masters è stato lanciato nel 2013 ed oggi è diventato il più grande concorso di premi del settore delle bevande, la rivista leader mondiale per il commercio di vini e liquori.

I nostri Spumante Prosecco DOC Extra Dry e Spumante Pinot Grigio “So Easy” sono stati premiati con la medaglia di bronzo precisamente al The Global Sparkling Masters 2020, due premi importanti, di fama mondiale, che ci fanno credere ancora di più in quello che stiamo portando avanti“!

Ci spostiamo ora nel nord d’Italia, precisamente a Merano al “The WineHunter Award”, il premio di eccellenza ed alta qualità assegnato annualmente a prodotti vitivinicoli e culinari, ai distillati ed alle birre. Il premio viene attribuito a prodotti nazionali ed internazionali che, a seguito di una attenta valutazione, raggiungono un punteggio minimo di 90 punti su 100.

Abbiamo ottenuto il The WineHunter Award ROSSO con il nostro nuovo vino bianco Piwi “Huakai. Un successo che ci fa capire quanto sia giusta la strada dei vitigni resistenti! Grazie alla notevole riduzione nei trattamenti, queste varietà resistenti alle malattie fungine ci permettono di compiere un passo in avanti verso la sostenibilità del nostro ambiente. Un onore per tutti noi aver ricevuto questo magnifico premio; ci riempie d’orgoglio!

E a Vinitaly…

I nostri spumante Rosato “M-Use”, Malanotte DOCG “Il Barbarossa” 2015 e Novello da uve PIWI sono stati premiati nella sezione Wine Without Walls, concorso promosso da VINITALY 2020, con un punteggio superiore ai 90/100! I tre vini saranno pubblicati nella guida 5StarWines – the Book 2021 e hanno ottenuto i seguenti risultati: