La nostra cantina è tra le 30 più belle d’Italia: tra cultura del vino e design sostenibile, aperta ora anche nei weekend!

“[…]Le nuove ‘cattedrali del vino’, firmate dai grandi nomi dell’architettura internazionale, sono vere e proprie attrazioni turistiche dove convergono estetica e design, tecnologia e funzionalità”. E’ così che inizia l’articolo di Costanza Ruggeri per SkyTG 24 che decreta tra vino e architettura le più belle cantine di design d’Italia! Siamo orgogliosi che anche la nostra struttura sia stata inserita in questa speciale e importante classifica, che converte il mondo del vino in quello del design, con una visione moderna e sostenibile di questi piccole “case gioiello”!

La nostra cantina è un progetto firmato MADE associati, studio degli architetti trevigiani Adriano Marangon e Michela De Poli. L’ambito degli uffici è strutturato per essere l’immagine rappresentativa dell’azienda e presenta una relazione diretta con lo spazio aperto avendo al piano terra una zona di reception, un punto vendita ed una zona laboratorio. Una passerella sospesa è il trait-d’union fra i vari livelli spaziali dell’architettura e tutte le fasi produttive, in un’ideale continuità, non solo visiva, del percorso che parte dal vigneto per arrivare al calice. L’edificio ha una “pelle” costituita da un rivestimento-filtro in listoni di legno posti in senso verticale di Faggio del Cansiglio certificato PEFC, la cui ossidazione contribuirà, nel tempo, all’integrazione della struttura nel paesaggio. Lo spazio esterno pavimentato è usato in occasione di eventi e manifestazioni legate alle attività dell’azienda.

La nostra cantina è stata una scelta radicale che ha l’obiettivo di coinvolgere nel tempo ogni aspetto del processo produttivo: dall’utilizzo di energia pulita, auto prodotta grazie ad un impianto fotovoltaico posto sul tetto della cantina, con i suoi 570 pannelli solari installati nel 2017, alla riduzione degli sprechi tramite impianti di ultima generazione come il depuratore biologico e a basso consumo energetico.

Dal 17 ottobre la nostra cantina sarà aperta anche i sabati pomeriggio e la domenica mattina!

Grande novità in arrivo con le nostre nuove aperture anche durante i weekend: potrete prenotare i Bio Tour e le degustazioni guidate e visitare il nostro punto vendita di vini biologici e vegan!

Scegli il tuo BIO Tour!

ORARI PRENOTAZIONI VISITE
Lunedi-Sabato 9:00 / 10:30 / 15:00 / 16.30
Domenica Mattina 9:00 / 10:30
ORARI APERTURA WINE SHOP
Lunedì-Sabato 9:00 – 12:30 / 15:00 – 18:30
Domenica mattina 9:00 – 12:30

Passa a trovarci e immergiti nelle nostre terre sane e incontaminate: i tour vogliono essere esperienze eno gastronomiche che, attraverso le degustazioni dei vini, fanno assaporare la storia e la tipicità di un territorio. Le visite in azienda durano circa 1 ora e mezza ed ognuna ha delle caratteristiche particolari, a partire da una passeggiata in mezzo ai vigneti, passando per una passerella sospesa che permetterà di conoscere ogni momento del percorso, dall’uva alla bottiglia, fino a degustarla in cantina. La visita si concluderà con la degustazione dei vini biologico della cantina
Vi proponiamo le seguenti tipologie di visita guidata e di degustazione vini:

Bio Tour Tradizione, attraverso il quale conoscerete l’essenza della Cantina Pizzolato approfondendo la storia della famiglia Pizzolato, del territorio in cui opera e della villa Palladiana che ha visto nascere e svilupparsi la cantina che vediamo oggi.

Bio Tour Prosecco Experience, una full immersion nella terra del Prosecco DOC che da generazioni viene custodito dalle mani di viticoltori che lo salvaguardano, un tour che vi racconterà tutti i segreti delle bollicine più famose del mondo.

Bio Tour Raboso Experience, un tour che racconterà il vitigno Raboso da cui si ricava un vino dalle origini antichissime, il cui nome, molti storici, sostengono derivi dall’omonimo affluente del fiume Piave, fiume storico alla patria durante la prima guerra mondiale.

Bio Tour “PIWI”, che vi farà conoscere i nuovi vini PIWI, protagonisti indiscussi del futuro del biologico, vini cioè provenienti da vitigni resistenti alle malattie fungine tipiche della viticoltura, sviluppati in ambito di ricerca biologica.

Bio Tour “Libellula”, dedicato alla nostra linea senza solfiti aggiunti, è un tour che comincia con una passeggiata nel vigneto e con la descrizione delle lavorazioni dei senza solfiti aggiunti in ottica di agricoltura biologica e di rispetto per l’ambiente, continua poi con una visita in tutta la cantina e con la degustazione di questa linea.

Bio Tour in Bici, nel quale vi accompagneremo lungo un percorso di 4 km immergendovi nella nostra campagna di vigneti biologici: le nove tappe che verranno illustrate dal nostro staff vi faranno capire ancor di più il mondo del biologico.

Una cantina sempre in movimento, che si trasforma in un grande luogo di condivisione e di emozioni, attraverso serate, eventi ed attività rivolte a tutti. Il mio disegno si spinge ad una maggiore economicità dei prodotti finiti e all’accessibilità per tutti i portafogli da oggi aperta anche i sabati e le domeniche” – Settimo Pizzolato.

La cantina ha visto negli anni il susseguirsi di numerosi successi e menzioni dal punto di vista architettonico: uno dei più importanti è stato sicuramente l’ingresso all’interno dell’Arcipelago Italia durante la Biennale di Architettura di Venezia 2018 come “progetto nato rispettando il corredo paesaggistico che la circondava secondo filosofie che fanno assumere all’architettura quei criteri di responsabilità sociale”.

Per leggere l’intero articolo clicca qui! Buona Lettura!