1. Condizioni generali di vendita

1.1. Effettuando un ordine sul negozio on-line www.lacantinapizzolato.com il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.

1.2. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

1.3. Nel sito sono visibili le quantità di prodotto disponibili al momento dell’ordine. Poiché il contemporaneo accesso di molti utenti-clienti e la contemporanea possibilità di ordini on-line modificano la disponibilità dei prodotti, La Cantina Pizzolato Srl non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata. In caso di imprevista indisponibilità della merce e mancata accettazione dell’ordine non verrà effettuato alcun addebito al Cliente.

1.4. Tutti i prezzi di vendita dei Prodotti presenti nel sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di Iva. La Cantina Pizzolato Srl si riserva comunque il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso. Per ordini inferiori ad una spesa totale di 200€ IVA compresa, le spese di trasporto saranno di 18€ IVA compresa. In caso contrario, se si raggiunge o si supera la spesa di 200€, le spese di trasporto saranno gratuite. Le spese per il contrassegno saranno addebitate.

2. Modalità di acquisto

2.1. L’acquisto dei prodotti de La Cantina Pizzolato Srl deve intendersi perfezionato ed efficace fra le parti una volta che il Cliente abbia completato la procedura on-line di acquisto e pagamento dei prodotti, solo a seguito del ricevimento da parte del Cliente della comunicazione di cui al successivo punto 2.2. Di conseguenza, quanto richiesta dal Cliente deve intendersi come proposta di acquisto che, per divenire vincolante anche per La Cantina Pizzolato Srl, deve da questo venir espressamente accettata.

2.2. La corretta ricezione dell’ordine è confermata dal sistema ecommerce mediante una risposta via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà il riepilogo dell’ordine effettuato con Data e Ora dell’ordine, un “Numero d’Ordine” e un “Codice Cliente”, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con il sistema ecommerce.

2.3. E’ responsabilità del Cliente registrarsi con i dati corretti e mantenere aggiornati tali dati mediante le credenziali di accesso.

2.4. Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, La Cantina Pizzolato Srl si impegna ad una tempestiva comunicazione al Cliente.

2.5. Nel caso in cui saranno effettuati ordini con indirizzo di spedizione estera, il cliente non potrà effettuarne il pagamento poichè, dopo l’invio di una mail riepilogativa, verrà contattato dal servizio clienti de La Cantina Pizzolato srl con relativo preventivo d’ordine, comprendente le spese di spedizione in base a peso dei o del collo e indirizzo di consegna. Nel caso in cui l’ordine venga indirizzato a un distributore della zona estera indicata, i prezzi dei prodotti potrebbero subire delle variazioni che verrano indicate nello stesso preventivo d’ordine.

3. Modalità di pagamento

3.1. L’acquisto della merce è previsto con modalità di pagamento Carta di Credito, PayPal o Bonifico Bancario anticipato o contrassegno.

3.2. La transazione con Carta o con Paypal avviene attraverso il sistema elettronico erogato da Paypal; in nessun momento della procedura d’acquisto il sistema elettronico del portale lacantinapizzolato.com e nessun membro dello staff è in grado di conoscere il numero di carta di credito del Cliente, che viene fornito dal Cliente al Server Sicuro PayPal su una connessione internet protetta e crittografata secondo gli standard attuali del mercato dei pagamenti on-line.

3.3. Tutti gli importi visualizzati su lacantinapizzolato.com sono espressi in Euro, che è la valuta di riferimento.

3.4. La Cantina Pizzolato Srl si riserva la facoltà di richiedere al cliente informazioni integrative (ad es. numero di telefono fisso, codice fiscale) o l’invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della carta utilizzata. In mancanza della documentazione richiesta, La Cantina Pizzolato Srl si riserva la facoltà di non accettare l’ordine.

4.Modalità e spese di consegna

4.1. Gli ordini pervenuti con la consegna al di fuori del territorio nazionale, verranno gestiti con costo del trasporto da quantificare o preventivare. La Cantina Pizzolato Srl può accettare ordini solo con consegna in territorio italiano.

4.2. Per ogni ordine effettuato su lacantinapizzolato.com, La Cantina Pizzolato Srl emette fattura del materiale spedito, inviandola tramite e-mail all’intestatario dell’ordine, ai sensi dell’art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004. Per l’emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l’emissione della stessa.

4.3.Le spese di consegna sono evidenziate esplicitamente al momento dell’effettuazione dell’ordine. Alcune promozioni possono proporre sconti pari alle spese di spedizione per ordini superiori ad un certo valore determinato dall’offerta stessa. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità Carta di Credito, Paypal o Bonifico Bancario anticipato, l’addebito sulla carta di credito o Paypal risulterà applicato da La Cantina Pizzolato Srl, gestore della piattaforma integrata di lacantinapizzolato.com. Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto al totale dell’ordine.

4.4. La consegna dei prodotti avverrà in circa quattro giorni lavorativi dalla data dell’acquisto. I tempi di consegna devono comunque considerarsi indicativi, potendo infatti variare a secondo del luogo di destinazione dei prodotti. Si precisa anche che, qualora La Cantina Pizzolato Srl non sia in grado di effettuare la consegna nel termine indicato all’atto dell’acquisto, ne darà comunque tempestivo avviso al Cliente.

4.5. Le consegne vengono effettuate dal lunedì al venerdì -comunque mai nei giorni festivi- durante il normale orario d’ufficio; per tale motivo viene suggerito al Cliente di indicare un indirizzo ove possa comunque essere garantita la consegna dei prodotti. Nessuna responsabilità può essere imputata a La Cantina Pizzolato Srl in caso di ritardo nella consegna da parte dei corrieri di quanto ordinato.

4.6. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
– che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto;
– che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche).
– Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO SCRITTA sulla prova di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.
– Eventuali problemi inerenti l’integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 7 giorni dalla avvenuta consegna, secondo le modalità previste nel presente documento.
– Nel caso di mancato ritiro entro 5 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del corriere a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all’atto dell’ordine, l’ordine verrà automaticamente annullato.

5. Diritto di recesso

5.1. Ai sensi dell’art. 5 DL 185/1999, se il cliente è un consumatore, ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato al successivo punto 15.

5.2. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a La Cantina Pizzolato Srl una comunicazione in tal senso, entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a La Cantina Pizzolato Srl Srl – Via IV Novembre 12 Villorba (TV) Italy P.iva 04696960261 ovvero mediante telegramma o fax inviati sempre entro il suddetto termine di 10 giorni e seguiti da una conferma a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, inviata TASSATIVAMENTE entro le 48 ore successive. Una volta pervenutaci la suddetta comunicazione di recesso, La Cantina Pizzolato Srl provvederà rapidamente a comunicare al cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce che dovrà pervenire a La Cantina Pizzolato Srl entro 10 giorni dall’autorizzazione.

5.3. Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;
    il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto;
  • a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente;
  • la spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente;
  • in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, La Cantina Pizzolato Srl darà comunicazione al cliente dell’accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso;
    – La Cantina Pizzolato Srl non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.
    – Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all’imballo originale, La Cantina Pizzolato Srl provvederà a rimborsare al cliente l’intero importo già pagato, al netto delle spese di spedizione sostenute, entro 14 giorni dal rientro della merce, tramite procedura di storno dell’importo addebitato. Sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Codice IBAN dell’intestatario della fattura).

5.4. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui La Cantina Pizzolato Srl accerti:
la mancanza della confezione esterna e/o dell’imballo interno originale;
l’assenza di elementi integranti del prodotto;
il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.
Nel caso di decadenza del diritto di recesso, La Cantina Pizzolato Srl provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

6. Privacy

6.1. I dati personali richiesti in fase di inoltro dell’ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. La Cantina Pizzolato Srl garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al DL 196 del 30.06.03. Titolare del trattamento dati è La Cantina Pizzolato Srl

7. Reclami

7.1. Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto a La Cantina Pizzolato Srl Via IV Novembre 12 Villorba (TV) Italy P.iva 04696960261

8. Legge applicabile

8.1. Il contratto di vendita tra il Cliente e La Cantina Pizzolato Srl s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del suo comune di residenza; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Treviso.

Cookies

I cookies sono file di testo che vengono depositati sul vostro computer e letti da remoto dai server aziendali o dai server di terze parti. L’uso di cookies tecnici permanenti oppure di cookies sessione (cioè che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla fornitura tecnica del servizio richiesto dall’utente e alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito e delle sue applicazioni. I cookies tecnici utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti. Questo sito web utilizza, con il consenso preventivo dell’utente (fatto salvo per cookie strettamente necessari sul piano tecnico o meramente statistici con dati aggregati), anche alcuni sistemi – cookies, beacons – che analizzano la navigazione degli utenti per realizzare statistiche sulle visite o per migliorare l’offerta dei contenuti e posizionare, eventualmente, advertising mirato nelle pagine web. Il sistema attualmente utilizzato è Google Analytics, servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics, come gli altri sistemi, utilizza dei “cookies”. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web da parte Vostra verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Non viene fatto altro uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati altri cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Vi ricordiamo che potete impostare il vostro software browser per internet (es. Firefox, Internet Explorer, Safari, Chrome) in modalità tale da non accettare i cookies, anche tecnici, attivando la cosiddetta navigazione anonima, e che in tal caso nessun dato verrà trattato attraverso questi sistemi.