Un’alternativa al solito Spritz? Preparalo Bio!

Sebbene possa sembrare solo uno dei drink più leggeri al mondo, lo Spritz racchiude all’interno di un bicchiere tutto il gusto della tradizione, convivialità e leggerezza desiderata per concludere in bellezza la giornata.

Se pensiamo che gli spritz consumati giornalmente solo nella regione Veneto oscillano fra i 300 mila, si può comprendere effettivamente il motivo per cui lo Spritz ormai è diventato uno dei cocktail più popolari in Italia. Nato in Veneto sotto l’impero austro-ungarico, questo drink venne però consolidata grazie all’aggiunta del seltz negli anni 20 e 30 del Novecento fra i territori di Venezia e Padova.
Alcuni lo chiamano “Il Bianchin”, altri “Pirlo” o altri ancora “Spruzzato”, insomma in Italia lo Spritz si adatta alle singole tradizioni regionali modificandosi sia nella ricetta sia nei nomi ma non perdendo mai la convivialità con il quale è consumato.

Sebbene possa sembrare solo uno dei drink più leggeri al mondo, lo Spritz racchiude all’interno di un bicchiere tutto il gusto della tradizione, convivialità e leggerezza desiderata per un aperitivo o per concludere in bellezza la giornata.

E se vi dicessimo che si può osare di più? Se vi dicessimo che attraverso la cultura biologica si può conferire nuova vitalità ad una ricetta già deliziosa?

Il nostro bitter

Il Live Bio è un bitter completamente biologico e vegano, ricavato dalla lavorazione di acqua, zucchero, alcol, estratto di erbe, radici e frutta con un concentrato di ribes nero, mela e carota. Un modo alternativo di fare l’aperitivo che può essere benissimo accostato al tradizionale Prosecco DOC ma anche rinfrescato e mixato con succo d’arancia e frutta fresca per cocktail estivi, complice anche la sua ridotta alcolicità (15%).

La ricetta dello Spritz biologico

Ingredienti

3 parti di Prosecco biologico Senza Solfiti aggiunti o Prosecco DOC Extra dry “Collezione di Famiglia”

1 parte di bitter “Live Bio” biologico

1 parte di acqua frizzante (o se preferite soda biologica).

Ghiaccio e mezza fettina d’arancia

Procedimento

Lo Spritz Bio si prepara in un bicchiere rock o in calice grande da vino.
È necessario versare un po’ di cubetti di ghiaccio e poi il Prosecco Spumante
Aggiungere l’acqua frizzante o la soda ed infine versare con movimenti circolari il Live Bio per evitare che si depositi solo sul fondo. Lo spritz è pronto guarnendolo con una fettina d’arancia!

Cheers!

 

 

 

Guarda il video della nostra ricetta spritz bio!

Guarda il video dell’intervista a Valeria Bardin, proprietaria Enoteca Carmenere