Settimana della Sostenibilità: una collaborazione “sostenibile” con le scuole di Abano Terme

Dal 16 al 20 maggio Assindustria Venetocentro ha organizzato la settimana della sostenibilità: tantissime le aziende partecipanti dall’impronta green! 

Dal 16 al 20 maggio abbiamo avuto l’onore di essere tra i partecipanti della Settimana della Sostenibilità, un evento organizzato da Assindustria Venetocentro e Provincia di Treviso, il cui focus principale era la sostenibilità, sviscerata in ogni suo tassello, dalla collaborazione tra aziende a quella con le scuole del territorio, al tema del welfare e dell’industria produttiva.

Assindustria Venetocentro crede fortemente nel valore della sostenibilità e accompagna da anni le imprese con servizi dedicati e iniziative di comunicazione che promuovano questo nuovo paradigma culturale non solo nel mondo economico ma in tutta la comunità per arrivare insieme a raggiungere gli ambiziosi obiettivi che si sono dati il nostro Paese, l’Unione Europea e l’Onu.

La Settimana della Sostenibilità di Assindustria Venetocentro, organizzata in collaborazione con la Provincia di Treviso, alla sua prima edizione, intendeva dare evidenza e visibilità a questo comune impegno, coinvolgendo imprese, scuole del territorio, Amministrazioni pubbliche e start up ad un confronto e allo scambio di buone pratiche per arrivare a definire un comune linguaggio e nuove collaborazioni.

L’evento, tenutosi dal 16 al 20 maggio, ha visto nascere una collaborazione “sostenibile” tra la nostra cantina e gli studenti della classe 4B RIM dell’istituto Alberti di Abano Terme.

La collaborazione nasce dal fatto che noi crediamo fortemente nei giovani per evolvere e introdurre nuovi punti di vista. È con questa convinzione che abbiamo sostenuto il progetto “Education Next” promosso da Assindustria Venetocentro per portare nelle scuole superiori la cultura della sostenibilità e dell’economia circolare, – ci racconta Sabrina Rodelli, Export Manager de La Cantina Pizzolato – abbiamo richiesto ai ragazzi di ideare una lattina di vino senza alcool, che abbia il concetto di sostenibilità come guida e che possa adattarsi a più mercati, sviluppando inoltre una campagna di comunicazione per il lancio del prodotto stesso. Quella che abbiamo affidato ai ragazzi dell’Istituto Alberti di Abano Terme è stata una sfida molto attuale nel mondo del vino: ideare un prodotto senza alcool in un contenitore che fosse al tempo stesso innovativo come la lattina“.

Ed è proprio in occasione della Settimana della Sostenibilità che gli studenti hanno presentato i loro progetti frutto di mesi di lavoro, di apprendimento e sensibilizzazione. Tra i progetti presentatoci dagli studenti, abbiamo scelto di premiare il progetto “WineAll” in quanto è stato in grado di dare voce ad uno degli aspetti per noi tra i più importanti della Sostenibilità: l’inclusione. Il progetto ha coinvolto mercati diversi in maniera trasversale, riuscendo ad integrare creatività, realizzabilità e sostenibilità in un unico prodotto ben studiato e facile da comprendere nel suo significato invece complesso e ampio.

Vogliamo ringraziare tutti i ragazzi della classe 4B RIM per il loro prezioso contributo frutto di impegno, responsabilità e soprattutto rispetto verso il pianeta.