“Huakai”: il nostro vino bianco Piwi abbinato a Prashad e Chole, secondo la ricetta di Chiara Caprettini!

Lo sapete che ci piace sperimentare no? Scoprire nuovi vini con sapori e profumi tutti da provare! Siete pronti ad immergervi nel mondo della cucina indiana?

Questa volta volevamo trovare il perfetto abbinamento culinario per esaltare al meglio le caratteristiche tipiche del nostro Huakai, vino bianco fermo della linea PIWI dove aromi tropicali si fondono con delicate note di vaniglia creando un’esplosione di profumi insoliti, mai provati prima.

Ecco che entra in gioco Chiara Caprettini, una food blogger appassionata di cucina “dal mondo” che attraverso il suo blog Nordfoodovestest e le sue ricette riuscirà sicuramente a stuzzicare la vostra curiosità e la vostra fantasia: in ogni sua ricetta viene raccontata la storia e la tradizione di un determinato territorio.

Ecco qui la ricetta!

CHOLE. CURRY DI CECI SPEZIATO ALLA CANNELLA. Piatto vegano. 

Ingredienti per 4 persone

  • 3 lattine da 400 g di ceci, sciacquati e scolati
  • 4 cucchiaini di olio di semi di girasole, più 75 ml
  • 15 g di semi di coriandolo
  • 1 bastoncino di cannella
  • 3-6 peperoncini rossi disidratati
  • 8 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di grani di pepe nero
  • 6 foglie di alloro
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • 1 cipolla tritata
  • 4 cm di radice di zenzero
  • 1 lattina da 400 g di pomodori
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di peperoncino rosso medio in polvere
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 manciate di coriandolo fresco tritato finemente

Preparazione

  • Mettete i ceci in una grande pentola con 500 ml di acqua calda e fateli bollire per 5 minuti circa a fuoco alto. Rimuovete dal fornello e mettete da parte, nella loro acqua di cottura.
  • Scaldate 4 cucchiaini di olio in una piccola padella 30 secondi a fuoco basso, quindi aggiungete i semi di coriandolo, la cannella, i peperoncini rossi, i chiodi di garofano, i grani di pepe nero, le foglie di alloro e un cucchiaino di semi di cumino. Friggete le spezie per 5 minuti circa, fino a quando non imbruniscono, mescolando in continuazione in modo che non brucino, quindi mettete il garam masala da parte, a raffreddare.
  • Scaldate i 75 ml di olio rimanenti in una grande padella per un minuto a fuoco medio, quindi aggiungete l’altro cucchiaino di semi di cumino e friggeteli fino a quando cominciano a scurirsi. Questa operazione richiede solo un minuto o due, quindi fate attenzione a non cuocerli troppo e a non bruciarli. Incorporate la cipolla sminuzzata ai semi di cumino (attenzione, l’olio può schizzare) e friggetela fino a quando diventa di colore marrone scuro, mescolando regolarmente per evitare che attacchi al fondo e bruci.
  • Schiacciate lo zenzero con pestello e mortaio (o frullatore) per preparare una polpa fine. Incorporate i pomodori alle cipolle, seguiti dallo zenzero, sale, peperoncino rosso in polvere, curcuma, zucchero, poi incrementate la fiamma al massimo. Incorporate i ceci con la loro acqua di cottura, più 300 ml di acqua tiepida, coprite la padella e lasciate cuocere per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Mentre i ceci cuociono, schiacciate le spezie tostate, che si saranno raffreddate, in un frullatore o con un pestello e un mortaio. Aggiungetele ai ceci, mescolate, quindi rimuovete il tegame dalla fiamma.
  • Cospargete con il coriandolo tritato, quindi coprite di nuovo con la pentola e lasciate riposare per circa 10 minuti per permettere ai sapori di svilupparsi.
  • Riscaldate a fuoco medio.

Chiara è riuscita a creare un piatto che si sposa ad arte con il nostro Huakai proponendo un particolare PRASHAD e Chole, curry indiano di ceci speziati e cannella: gustosissimo, un mix di spezie dai sapori davvero spaziali! E’ famoso in tutto il mondo e in tutta l’Asia del Sud; si assapora in diversi momenti della giornata: a colazione, come snack o come piatto principale.

Piaciuto viaggiare con noi? 

Ps. Provatelo e fateci vedere le vostre creazioni! Vi aspettiamo nei social!