Back to Basic: quando il “valore dell’essenziale” diventa esempio virtuoso di economia circolare

Dall’uva alla farina, il coronamento di un progetto in cui la sostenibilità è la protagonista dell’intera filiera produttiva

 

Fin dalla presentazione nel maggio 2021 la nostra linea di vini Back To Basic ha voluto lanciare un messaggio concreto a sostegno dell’ambiente e al tempo stesso celebrare la pratica virtuosa dell’economia circolare nelle sue diverse declinazioni.

Back to Basic è infatti una linea che va oltre il concetto di vino biologico, viene infatti coinvolta l’intera filiera attraverso l’utilizzo di sei elementi a basso impatto ambientale: uve, vetro, tappo, capsula, etichetta e cartone di imballaggio.

Un progetto nato volutamente in occasione del quarantesimo anno di attività della nostra Cantina, che ha festeggiato abbracciando il concetto di “basic” inteso come celebrazione dei valori essenziali e identitari dell’azienda.

Come tassello finale per coronare questo progetto di economia circolare e sostenibilità abbiamo deciso di inserire una farina prodotta con i semi d’uva, all’interno degli acini delle uve stesse di Raboso.

La farina, infatti, non solo è un prodotto dai ricchi contenuti nutrizionali, ma anche il simbolo di una pratica produttiva volta a ridurre al minimo lo spreco e valorizzare al massimo il riutilizzo di risorse e materie prime.

“Abbiamo a cuore la responsabilità di curare e rispettare il nostro pianeta – racconta Sabrina Rodelli, Export Manager della cantina – per cui cerchiamo di migliorarci ogni giorno anche attraverso sinergie virtuose con partner che condividano i valori in cui crediamo. La stessa linea Back to Basic, così come la farina di vinaccioli, è frutto di collaborazioni con partner e fornitori che hanno deciso di abbracciare con entusiasmo questo progetto di filiera, proponendoci, o addirittura realizzando appositamente, il loro prodotto più sostenibile. Anche questo significa per noi dare concretezza a concetti quali la sostenibilità circolare al fine di essere propulsori di pratiche e progetti che abbiano sempre la medesima finalità: impattare il meno possibile sull’ambiente.”

La farina prodotta da G.S. Natural srl sarà anche tra gli ingredienti base utilizzati nella preparazione dei piatti della nuova “Officina del Vino”, che aprirà le sue porte il 25 novembre. Presso il nostro agri-wine bar proporremo dei menu studiati per esaltare al meglio gli “alimenti circolari”, rispettando la stagionalità ed evitando ogni spreco.

Per celebrare al meglio la filosofia che anima il progetto Back To Basic, abbiamo voluto rendere disponibili tutti i prodotti a partire da questo Natale 2021: una confezione regalo responsabile che conterrà una bottiglia di Raboso IGT Veneto della linea Back to Basic, una confezione di biscotti prodotti con farina di semi vinaccioli e un sacchettino di farina di G.S. Natural srl, prodotto “essenziale” da tenere in cucina, perfetto per sbizzarrirsi e divertirsi a sperimentare ricette e piatti natalizi.