A Palazzo Giacomelli la tappa zero del tour “Eco Rete Sostenibile”: una mostra che promuove progetti di economia circolare nati mettendo in rete le aziende del “Gruppo Sostenibilità” di Assindustria Veneto Centro 

L’eco-progetto di 15 aziende trevigiane
Palazzo Giacomelli – Spazio Assindustria Venetocentro ospita dal 5 al 10 giugno un’originale mostra di opere realizzate con materiali di ri-uso di 15 aziende del territorio.

Con un’intuizione anticipatrice dei tempi, il progetto Eco-Rete Sostenibile by Ricrearti mette in rete le aziende sensibili a queste tematiche proponendo il riutilizzo incrociato degli scarti affinché non siano più tali, ma nuove risorse tradotte in oggetti artistici, artigianali o funzionali. In linea con l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, si propone un salto di qualità nella visione di quello che si produce, residui compresi, perché ciò che per un’azienda può essere un surplus da eliminare, per un’altra può diventare un elemento utile e dare vita a qualcosa di valore, considerando che l’azienda stessa è la prima a poter investire su se stessa per un futuro green.
L’Eco-Rete permette di risparmiare risorse interne, ottimizzare i materiali e creare una sinergia trasversale tra gli imprenditori promuovendo la “cultura d’impresa”. Le potenzialità di questo sistema consentono di non creare mai gli stessi oggetti, dando la possibilità di avere linee esclusive anche a chi opera nello stesso settore.
L’approccio innovativo di Ricrearti si coglie nella carrellata di prototipi originali che in via sperimentale sono stati realizzati , nel rispetto di ben 9 punti dell’Agenda 2030

Le aziende messe in rete sono: Codognotto (Salgareda), Cytech (San Vendemiano), Dersut Caffè (Conegliano), Dotto Trains (Castelfranco Veneto), Galdi (Paese), Metalmont (Revine Lago), Perlagewines (Farra di Soligo), Rudy Project (Treviso), Scarpa (Asolo), Service Vending (Santa Lucia di Piave), Silca (Vittorio Veneto), Sincromia (Roveredo in piano), Veneto Vetro (Montebelluna.

In mostra anche creazioni della linea Suber di Amorim Cork Italia nate da ETICO, progetto della raccolta dei tappi usati e la nostra Cantina Pizzolato che presenta la bottiglia M-USE nata per diventare successivamente qualcos’altro come una base di una lampada ma anche un contenitore portaoggetti.

Per la realizzazione dei prototipi Ricrearti ha coinvolto l’Associazione il Pesco di Mogliano Veneto e la Piccola Comunità di Conegliano, che si occupano di accogliere persone a vario titolo svantaggiate questi originali oggetti, sul filone delle arti applicate, potrebbero essere prodotti in serie, avviando una catena di riuso creativo virtuoso.

Già presentata in occasione della recente Settimana della Sostenibilità di Assindustria Venetocentro nella sede della Provincia di Treviso al Sant’Artemio, la mostra, dopo Palazzo Giacomelli, inizia un tour a partire da Veneto Vetro di Montebelleuna per seguire presso il Museo del Caffè Dersut, la sede dell’Assemblea di Assindustria Veneto Centro e continuare nel 2023 in altre aziende che hanno partecipato al progetto.

L’esposizione è aperta dal 5 al 10 giugno negli orari di apertura di Palazzo Giacomelli (8,30 – 12,30 – 14 – 19) ed è a ingresso gratuito. 

Qui potrete sfogliare il catalogo della mostra itinerante.