Responsabilità d’impresa, bilancio, qualità sociale, territorio, comunità sono alcune parole che hanno reso possibile lo sviluppo della nostra cantina. Parole che sono poi diventati fatti, azioni e che hanno sviluppato i nostri bilanci sociali riempendo queste pagine che potrete sfogliare e leggere. L’obiettivo del Bilancio Sociale è di rendere conto, con estrema trasparenza, dell’impatto dell’attività aziendale, nella sua totalità, nel contesto sociale e ambientale, illustrando filosofie, politiche e impegni verso clienti e dipendenti, verso l’ambiente e la nostra società. Buona lettura! 

Bilancio Sociale 2018

 

 

“Il 2018 è stato l’anno del raggiungimento di 5.100.000 bottiglie prodotte, interamente certificate biologiche, con oltre 13 milioni di fatturato, e l’anno della conferma del nostro prosecco extra dry biologico come lo spumante più venduto in Svezia, uno dei paesi europei più sostenibili.
Per tutto questo e per molto altro, ringrazio di cuore tutti i miei dipendenti e collaboratori, i miei clienti e tutti i fornitori e le associazioni che operano con noi, al nostro fianco, con impegno e passione ogni giorno”.

Settimo Pizzolato 

 

 

 

 


Bilancio sociale 2017

 

“Il 2017 è stato un anno colmo di numerose attività a sostegno dell’innovazione e dello sviluppo della
nostra azienda. Sottolineando l’importanza, per me e per noi, della custodia del territorio in cui
viviamo e della cultura stessa che quest’ultimo esprime, desidero confermare ancora una volta la
nostra volontà a realizzare progetti e processi di innovazione che migliorino sia il nostro organico
aziendale sia ciò che, da generazioni, ci accoglie e ci circonda. L’obiettivo di questo Bilancio Sociale
è di rendere conto, nel nostro piccolo e con estrema trasparenza, dell’impatto dell’attività aziendale,
nella sua totalità, nel contesto sociale e ambientale, illustrando filosofie, politiche e impegni verso
clienti, dipendenti, l’ambiente e la nostra società. Vorremo che tramite questo strumento chi
scegliesse una bottiglia del nostro vino capisse fino in fondo tutte le scelte, le idee e le convinzioni
che ci stanno dietro….”

 Settimo Pizzolato